L’agricoltura ce la portarono i Turchi: c’è la prova del DNA

Secondo una ricerca condotta dal professor Alan Cooper dell’Università di Adelaide, in Australia, l’agricoltura sarebbe stata portata in Europa da gruppi provenienti dal Vicino Oriente.

I ricercatori australiani sono giunti a questa conclusione studiando il DNA di una antica comunità di agricoltori, i cui resti si trovano nello scavo archeologico di Derenburg, nella Germania Centrale. Il materiale genetico, risalente a circa 8000 anni fa, è stato estratto e analizzato con tecniche innovative estremamente accurate, al fine di evitare contaminazioni con DNA umano attuale. Confrontando questo DNA antico con quello delle popolazioni di oggi, si è scoperto che i primi contadini europei erano geneticamente molto più simili agli odierni abitanti di Turchia, Iraq e altre nazioni del Vicino Oriente di quanto non lo fossero rispetto agli europei.

I nuovi dati, pubblicati sulla rivista PLoS Biology, smentiscono quindi la teoria secondo la quale a introdurre l’agricoltura nel Neolitico furono comunità autoctone di cacciatori e raccoglitori di bacche, che già vivevano nel nostro continente da epoche precedenti. A quanto pare, le tecniche agricole, che si svilupparono 11000 anni fa nell’Anatolia e nel Vicino Oriente, furono importate da comunità originarie di quei territori, comunità che si spostarono in Europa Centrale passando dall’attuale Ungheria.

Fino a poco tempo fa, il profilo genetico di individui vissuti migliaia di anni fa veniva ricostruito sulla base delle popolazioni attuali, un procedimento di inferenza che non necessariamente garantisce di ottenere dei risultati corretti. Oggi, grazie al grande sviluppo delle tecniche del DNA antico, è possibile conoscere il codice genetico dei nostri antenati studiando direttamente il loro DNA, dopo averlo estratto dai reperti archeologici e averlo successivamente amplificato in laboratorio, al fine di ottenere materiale in quantità sufficienti per poter essere analizzato.

Haak W et al “Ancient DNA from European Early Neolithic Farmers Reveals Their Near Eastern Affinities” PLoS Biology 2010, 8(11): e1000536

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...