Grazie Prometeus!

Scrivo questo post per segnalarvi, se ancora non l’avete letta, l’intervista che ho rilasciato per Prometeus, la rivista ufficiale dell’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani (ANBI). Parlo del blog ma anche di comunicazione scientifica in generale, perciò se volete sapere come la penso andate a darci un’occhiata.

Approfitto dell’occasione anche per ringraziare la gentilissima Eleonora Viganò, che mi ha posto delle domande davvero stimolanti. Le auguro di fare strada nel campo della comunicazione scientifica, se lo merita. Potete trovare i suoi articoli su Galileo e su Prometeus, oltre che su Jekyll, il giornale degli studenti del master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste.

7 thoughts on “Grazie Prometeus!

  1. Il giornalismo scientifico, anziche’ divulgare una scienza riduttiva come quella meccanica, lontana dal capire la vita, dovrebbe rendersi conto coscienemente che la scienza va cambiatanelle sue radici concettuali , per favorire la crescita della societa della conoscenza condivisa. Paolo Manzelli ,LRE@UNIFI.IT
    See in http://www.vglobale.it/ , Rifondare la Fisica.
    Vedi anche su facebook : BIOVITALISM

  2. complimenti per il tuo blog!
    L’ho trovato proprio grazie all’articolo di Prometeus.

    Siamo colleghi: anche io lavoro nel campo della genetica, ed anche io fino a qualche anno fa scrivevo in un blog di bioinformatica in italiano (http://dalloliogm.wordpress.com/). Piu’ o meno sono passato per sensazioni simili alle tue: dalla sensazione che i ricercatori italiani siano poco interessati a comunicare fra di loro via Internet, al passare le notti a leggere notizie da riportare🙂. Comunque penso che la situazione italiana sia migliorata negli ultimi anni, con Prometeus, oggiscienza, gravitá zero, il blog di Sergio Pistoi, i blog di Le Scienze ed anche quelli di molecularlab (un poco abbandonati ma mai morti); di persone capaci di scrivere dei buoni articoli di divulgazione ce ne sono, la situazione puó solo migliorare da qui in avanti.

    saluti e in bocca al lupo per il futuro!

    • Grazie dei complimenti, mi fanno piacere soprattutto perché fatti da uno del settore!🙂 Sono felice di sapere che le mie sensazioni sono condivise anche da altri! Probabilmente hai ragione, adesso la situazione sta migliorando.. E anche io come te penso che i bravi divulgatori ci siano, solo che sono frammentati e mimetizzati nella rete.. Vorrei che ci fosse uno ScienceBlogs italiano! Crepi e in bocca al lupo anche a te.. Aggiungo il tuo blog tra i miei link!

  3. Certo che sarebbe bello avere un ScienceBlogs in italiano!!
    Pero considera che prima o poi, per la tua carriera, ti converrá iniziare a scrivere in inglese. La scienza si fa in inglese ed è un peccato non poter compartire i propri pensieri con altre persone solo perchè queste parlano una lingua diversa. Oltretutto, la maggior parte dei ricercatori italiani esperti non si cura molto di cercare cose in Internet in italiano. Quando cerchi informazioni su un articolo, o un gene, lo fai in inglese perchè é meno probabile trovare qualche commento in italiano. Io sono un gran sostenitore della necessitá di siti web dove parlare di scienza in italiano (sono un moderatore di molecularlab da anni) peró è importante iniziare a scrivere in inglese, prima o poi.

    • La scienza si fa in inglese, hai ragione. Però io mi sono posto proprio lo scopo (ambizioso) di cercare di avvicinare la gente “comune” alla genetica, e gli italiani in particolare. Non mi rivolgo agli esperti (anche se a volte qualcosa di tecnico mi scappa, però non è la regola). Non mi interessa parlare di genetica personale e medicina personalizzata con chi già queste cose le conosce, ma con chi non ne ha mai sentito parlare.. Mi piacerebbe che le persone si incontrassero al bar a commentare il loro genotipo piuttosto che l’ultima partita di calcio!🙂 Faccio questo perché secondo me tra qualche anno le persone dovranno fare i conti con questi concetti e io cerco di preparare un po’ il terreno!

      • va bene, mi sembra che sia corretto. Ho visto che partecipi anche ad altri blog, come quello di estropico, e penso che sia una buona strategia. Allora in bocca al lupo!! In ogni caso continueró a seguire il tuo blog.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...