RSS

ResearchGate, il social network dei ricercatori

07 lug

Nel mio blog parlo spesso di ricerca scientifica, quindi immagino che tra i miei quattro lettori ci sia anche qualcuno che di mestiere fa proprio il ricercatore. E’ a voi che mi rivolgo! Nell’era dei socialcosi, non poteva mancare un social network dedicato ai ricercatori di ogni disciplina: si chiama ResearchGate e dà ai suoi iscritti l’opportunità di mettersi in contatto con i ricercatori di tutto il mondo.

Al momento dell’iscrizione dovrete scegliere i vostri settori di ricerca (massimo 3): sarà utile per identificare il vostro profilo e per aiutare il sistema a proporvi contatti interessanti. L’homepage di ResearchGate dichiara 209mila utenti iscritti per il settore Biology, e ben 251mila per il settore Medicine. Seguono a notevole distanza l’ingegneria (98mila) e la chimica (92mila). In totale più di 1 milione di ricercatori in tutto il mondo hanno aperto un account su ResearchGate, anche se temo che gli italiani siano ancora molto pochi.

Perché iscriversi a ResearchGate? Principalmente perché ti permette di conoscere altri ricercatori del tuo stesso settore, e questo è senza dubbio il primo passo per attivare collaborazioni con altri istituti. La ricerca scientifica si basa sulle collaborazioni, e ResearchGate consente di sfruttare al meglio le infinite potenzialità della rete.

Questa piattaforma implementa anche altre funzioni, tutte molto interessanti. Le pubblicazioni sono gestite abbastanza bene: ad ogni utente sono associati perfino degli impact points, calcolati sulla base dell’impact factor delle riviste su cui ha pubblicato. ResearchGate è anche un utilissimo sito di annunci di lavoro (sempre nell’ambito scientifico ovviamente): è possibile avanzare la propria candidatura per un posto di lavoro direttamente dal sito. Si può anche tenere traccia delle conferenze più interessanti, aprire un proprio blog e seguire gruppi di discussione a tema. C’è veramente tutto quello che serve per accelerare la ricerca scientifica, l’unica cosa che manca sono i ricercatori: iscrivetevi numerosi! :-)

About these ads
 
3 commenti

Pubblicato da su 7 luglio 2011 in Scienza, Varie

 

Tag: , , , ,

3 risposte a “ResearchGate, il social network dei ricercatori

  1. Valeria Anzolin

    7 luglio 2011 at 16:19

    Una piccola aggiunta: in ResearchGate c’è anche un gruppo di incontro per ricercatori italiani http://www.researchgate.net/group/Italian_Researchers/
    Iscrivendosi si ha la possibilità di incontrare e interagire nonchè avere ulteriori informazioni tecniche: nella sezione file sto pubblicando brevi guide sulle varie features di ResearchGate.
    Buona iscrizione!

     
  2. Mauro Mandrioli

    8 luglio 2011 at 23:18

    non lo conoscevo…. rimedio subito! Grazie :-D

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: