Aperte le iscrizioni per i dottorati SEMM

So che tra i lettori di questo blog ci sono molti studenti di biologia e di biotecnologie.. Magari qualcuno di loro si è laureato da poco e sta cercando spunti per un dottorato di ricerca con cui proseguire gli studi. Beh, sappiate che questo è il momento giusto per informarvi: le iscrizioni ai principali corsi di dottorato stanno per scadere, perciò vi consiglio di darvi una mossa! Per aiutarvi, ho deciso di pubblicare questo comunicato stampa della Scuola Europea di Medicina Molecolare (SEMM), in cui si annunciano 47 posizioni per dottorati in vari settori, dall’oncologia alle nanotecnologie passando per la bioinformatica. Dategli un’occhiata!

LA SCUOLA EUROPEA DI MEDICINA MOLECOLARE INVESTE SUI GIOVANI

La SEMM, Scuola Europea di Medicina Molecolare, in collaborazione con le Università di Milano e Napoli, offre 47 posizioni per i dottorati in Molecular Oncology, Computational Biology, Human Genetics, Medical Nanotecnology e Foundations and Ethics of the Life Sciences, presso centri di eccellenza per la ricerca scientifica.

La Scuola Europea di Medicina Molecolare (SEMM), in collaborazione con le Università di Milano e “Federico II” di Napoli, propone 47 posizioni per dottorandi destinate ad altrettanti giovani ricercatori, italiani e stranieri, nei campi dell’oncologia molecolare, della biologia computazionale, delle nanotecnologie e della genetica umana. SEMM propone inoltre un dottorato in filosofia ed etica della scienza, dove agli studenti, oltre alla formazione etico-filosofica viene proposta anche una formazione scientifica che comprende attività pratiche di laboratorio. Si tratta di un investimento in controtendenza rispetto alla crisi e coinvolge ambiti di ricerca estremamente innovativi e promettenti, che apriranno sicure prospettive per i quasi cinquanta dottorandi provenienti dall’Italia e dall’estero.

La formazione dei dottorandi sarà articolata secondo i più avanzati sistemi di insegnamento internazionali. Le attività di ricerca, in base al gruppo di destinazione, si svolgono presso i centri di ricerca più all’avanguardia come l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), l’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare (IFOM), la Fondazione Filarete, il Centre for Genomic Science dell’Istituto Italiano di Tecnologia, il centro CIMaINa per le nanotecnologia dell’Università di Milano, e i centri di ricerca TIGEM e CEINGE di Napoli.

I giovani dottorandi della SEMM svolgeranno quindi la loro ricerca in strutture altamente competitive nel panorama mondiale, in un contesto internazionale. La lingua ufficiale della scuola è l’inglese, e in inglese sono corsi, seminari e lezioni tenuti da docenti internazionali e la stesura della tesi finale.

ll 20% degli studenti della SEMM è straniero, e le nazionalità rappresentate comprendono diversi paesi europei ed extraeuropei: Stati Uniti, India, Iran, Kenya, Sud Africa, Canada, Polonia, Macedonia, Serbia, Germania, Lettonia, Grecia… Inoltre, ogni studente é affiancato da un supervisore esterno, appartenente a una realtà di ricerca estera, che ha il compito di verificare i progressi del progetto di ricerca durante gli incontri previsti nell’ambito del percorso formativo.

La SEMM fa parte di un network europeo di scuole di dottorato che comprende, tra gli altri, i vari Cancer Research Institute del Regno Unito, il National Cancer Institute (NKI) di Amsterdam, il Centro Nacional de Investigationes Oncolgicas (CNIO) di Madrid e il German Cancer Research Center (DKFZ) di Heidelberg. I dottorandi della SEMM hanno quindi la possibilità di partecipare alle diverse edizioni delle PhD Student Cancer Conference, organizzate annualmente da e per gli studenti, a rotazione in uno degli istituti partecipanti. Per un dottorando, è un’occasione unica e preziosa per conoscere realtà di ricerca estere e creare contatti utili per future collaborazioni scientifiche con i più prestigiosi istituti europei.

“Offrire posizioni di dottorato a giovani italiani e stranieri meritevoli e desiderosi di perfezionare la propria istruzione e capacità di ricerca è motivo di orgoglio. In un periodo difficile per tutti, l’investimento di SEMM è il frutto della visione positiva assolutamente necessaria a ogni ricercatore: la ricerca è futuro, e il futuro dipende da noi. Lo sforzo economico che SEMM si prepara a sostenere è la fiducia che riponiamo nelle giovani generazioni, che proprio in Italia possono trovare lo spazio e le opportunità di crescita che meritano”, sono le parole di Pier Giuseppe Pelicci, direttore scientifico di SEMM.

Le iscrizioni sono già aperte e si può inviare la propria candidatura entro il 3 settembre 2012, sul sito http://www.semm.it/application_phd.php

Milano, 30 luglio 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...